Atti del primo mattino

 

ATTI DEL MATTINO DA COMPIERE SENZA PENSARE AD ALTRO
ROMPERE LE ABITUDINI AL MALUMORE E APRIRE GLI OCCHI ALLA SAGGEZZA DEL SAPER VIVERE

    ALZATEVI PER TEMPO E DATE A OGNI COSA IL SUO TEMPO

1° atto della giornata: liberare l’intestino e la vescica, se non vi viene dategli il tempo che occorre agli atti successivi. Al termine lavatevi l’ano fino a qualche centimetro all’interno. Se avete difficoltà di andare di corpo eseguite un massaggio energico all’addome in forma di spirale procedendo dall’ombelico all’esterno in senso orario con l’intenzione di spingere le feci verso l’esterno.

2° atto: bere sorseggiando e assaporando, un bicchiere di acqua di fontana di circa cl. 200, a temperatura ambiente oppure leggermente tiepida.

3° atto: leggere ad alta voce quanto qui appresso trovi scritto

SARA’ IL BUON UMORE A LIBERARMI DALLA GOGNA. 

 PER ESSERE FELICE BASTA IL NUDO PIACERE E UNA SALUTE SUFFICIENTE, diceva Epicuro

GLI UOMINI VINCENTI SEGUONO LA STRADA DEL BUON UMORE CHE LIBERA DAL COLLARE STRETTO E DAL GUINZAGLIO CORTO DELLA GOGNA

PER L’ ATEO IL SIGNORE E’ L’ALTRO NOI STESSO: L’ENTUSIASTA PER LA VITA

preghiera-001

 4° atto: Nel lavarvi il viso, eseguite un massaggio, usate sapone neutro e strofinate le parti con un apposito guanto o panno ruvido di fibra naturale.

5° atto: Lavate le nerici aspirando fino alla gola acqua calda e possibilmente salata con sale marino.

6° atto: Dopo la colezione, lavate i denti e saltuariamente grattate la patina dalla lingua con apposita spatolina, disinfettate con colluttorio.

 

Lascia un commento